14/03/2020
EMERGENENZA CORONAVIRUS INTERROTTA COLLABORAZIONE AM-CRI


Temporanea interruzione della collaborazione tra AM e Corpo infermiere volontarie della CRI, per le misure di contenimento dell'emergenza coronavirus. In un comunicato congiunto, si precisa che "in merito a quanto riportato da alcuni organi di stampa, riguardo alle comunicazioni indirizzate alle infermiere volontarie della Croce Rossa, l’Aeronautica Militare e l’Ispettrice del Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa la temporanea sospensione di alcune attività di collaborazione si è resa necessaria per adempiere ai provvedimenti normativi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il supporto delle infermiere volontarie al servizio di Pronto Impiego Sanitario del 31° Stormo e ai Centri di Ricerca e Soccorso del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare riprenderà non appena le condizioni e le limitazione stabilite dai suddetti provvedimenti lo permetteranno. Il rapporto di collaborazione fra l'Aeronautica Militare ed il Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa riveste e continuerà a rivestire fondamentale importanza ai fini della fornitura di servizi essenziali per la nostra comunità quali il Trasporto Sanitario d’urgenza e il Servizio di Ricerca e soccorso, disponibili su tutto il territorio nazionale. Il Corpo delle Infermiere Volontarie, attivo sul campo dall'inizio dell'emergenza covid-19, sta rispondendo a tutte le necessità richieste dal territorio impegnando ogni giorno quasi 500 Sorelle in attività sanitarie, logistiche e sociali. (RED)