31/10/2017
TREFIN: LEGION D'ONORE A FRANCESCO FLORO FLORES


Chevalier de la Légion d'Honneur è l’importante riconoscimento per i meriti straordinari che è stato consegnato oggi all’imprenditore napoletano Francesco Floro Flores a palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata Francese a Roma, da Monsieur Christian Masset, ambasciatore di Francia in Italia. Classe 1955, ingegnere, fondatore e presidente del gruppo Trefin, è del 2004 la scelta di esportare la branca di ingegneria del proprio gruppo in Francia, dando vita alla Aerosoft France s.a.s., e dunque decidendo di investire a Tolosa, dove si crea il prodotto. Oggi impresa riconosciuta del settore aerospaziale d’oltralpe, Aerosoft opera con partners di primo livello in terra di Airbus e STX, in sintonia con le istituzioni e il tessuto industriale francese. La fase di internazionalizzazione, che vede nascere Aerosoft France, e poi Aerosoft Usa Inc. ed Aerosft Dyzan Ltd., in Turchia, diventa determinante nella strategia dell’imprenditore di investire lì dove si creano i prodotti (Tolosa e Seattle). In Italia, nel 2000 l’azienda si struttura con una società holding, la Trefin S.p.a.. Oggi il gruppo Trefin ha oltre 300 dipendenti ed un consolidato che supera i 20 milioni di euro. A seguito della costituzione del consorzio Citema, è stato realizzato un sito produttivo situato in un terreno di circa 16.000 mq a Capua (CE), nelle adiacenze del CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali), con una superficie di stabilimento di circa 4.000 mq. e sono stati realizzati due Progetti di ricerca in ambito ICT ed Engineering. Tale investimento, già a partire dal 2016, ha consentito al Gruppo di completare il processo a valle verso la fase produttiva, in particolare dedicandosi alla produzione di parti ad elevato contenuto tecnologico e grado di complessità in materiali termoplastici strutturali ed in titanio, nonché, grazie alla presenza di un laboratorio di ricerca ad alte prestazioni, di porsi come soggetto capace di definire e studiare nuovi materiali, caratterizzarli e definirne il processo di industrializzazione. La passione imprenditoriale si amplia nell’ottobre 2013 quando Floro Flores rileva lo Zoo di Napoli, che versava in uno stato di degrado e di abbandono, rendendolo oggi un sito di pregio internazionale. Nel 2016 Floro Flores diventa gestore della meravigliosa Arena Flegrea, teatro all’aperto da 6000 spettatori collocato all'interno della Mostra d'Oltremare a Napoli, ristrutturandolo completamente. Oggi l’Arena accoglie spettacoli ed artisti di fama internazionale spaziando dal rock alla musica lirica e sinfonica. (RED)